Comunità Integrata

Le comunità integrate sono strutture residenziali destinate ad accogliere anziani non autosufficienti con esiti di patologie fisiche, psichiche, sensoriali o miste stabilizzate non curabili a domicilio

È una struttura idonea ad erogare prestazioni di natura assistenziale, relazionale e prestazioni programmate mediche e infermieristiche per il mantenimento ed il miglioramento dello stato di salute e di benessere dell’anziano ospitato.

Si tratta di una struttura sociale disciplinata dal Regolamento n. 3 approvato dal Consiglio regionale della Sardegna in data 10 luglio 2008, in attuazione dell’articolo 43 della legge regionale 23 dicembre 2005, n. 23, recante norme in materia di “Organizzazione e funzionamento delle strutture sociali, istituti di partecipazione e concertazione”.

La Comunità Integrata “Smeralda RSA di Padru” ha una capacità ricettiva di 21 posti letto.

Il costo delle retta giornaliera di comunità integrata a carico dell’utente o del Comune di appartenenza, comprensivo dei servizi sopra descritti previsti dalla normativa regionale, è di euro 60,00 al giorno. La quota a carico del Servizio Sanitario Regionale (SSR) è di euro 10, 40 al giorno.

Extra non compresi nella retta giornaliera: parrucchiere, estetista, podologo, servizio ambulanza, giornali, telecomando TV, lavanderia personale.

Le figure professionali presenti in Comunità Integrata sono: